LE PAROLE DELL’IO


Cari amici, vi invitiamo a partecipare ad un’iniziativa culturale gratuita voluta e, in collaborazione, organizzata dal nostro supervisore e presidente della FeNaCoPsi (Federazione Nazionale Comunità ad Orientamento Psicoanalitico).
Il dipartimento di Scienze documentarie, linguistico-filologiche e geografiche della Sapienza in collaborazione con la Società Psicoanalitica Italiana ha organizzato un ciclo di seminari dal titolo “Parole dell’Io” che si terranno il giovedì pomeriggio dal 26 ottobre 2017 al 25 gennaio 2018 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia. 
Dieci incontri, conferenze di studiosi e specialisti attivi in Italia e allʹestero, per indagare, con prospettive disciplinari diverse, grandi classici della letteratura italiana. 
Dieci opere (in un percorso che va dalla Divina commedia di Dante alle Lezioni americane di Calvino) sono interrogate da un italianista e da uno psicoanalista, al fine di offrire unʹoccasione di dialogo fra saperi che possa suggerire nuovi approcci metodologici e analitici. 
Dieci parole, ognuna associata a unʹopera e a un autore, sono scelte come punto di contatto fra la letteratura e la psicoanalisi: parole come nuclei fondamentali nelle catene simboliche dei segni, parole che indicano al critico letterario il senso ultimo dei testi; parole come espressione e ricerca di sé, cura del dolore, scarto dal reale, parole che guidano lo psicoanalista nella dimensione di un Io freudianamente inteso in tutta la sua “debolezza”, non unitarietà e immersione nella calviniana “ganga minerale informe” dell’Es.
Il progetto non prevede di sviluppare forme di critica psicoanalitico-letteraria o letteraria -psicoanalitica, né di rintracciare la presenza della psicoanalisi nella letteratura italiana o della letteratura italiana nella psicoanalisi, ma vuole mettere a confronto percorsi, sguardi, paradigmi conoscitivi, modelli, intorno ai temi   dell’essere, dell’essere umano, dell’essere umano nella storia.
L’invito è a partecipare e cortesemente a diffonderne la conoscenza…